“Mater Nostra” mostra a cura di Ida Terracciano e Franco Cipriano, Palazzo Ferraresi, Parabita

August 4, 2020

 

 

 

Grazie a Ida Terracciano e a Franco Cipriano per avermi invitata a questa splendida Mostra, di cui sono fiera ed orgogliosa! 


MATER NOSTRA È un omaggio alla generativita delle donne, con risonanze sia
delle 'narrazioni artistiche sia di quelle religiose, antropologiche ed esistenziall.
Le artiste invitate rappresentano tutto il territorio nazionale, operanti e presenti
con intensita di "forme del fare" nel panorama dell'arte contemporanea, legate
dalla singolarita femminile nella differenza feconda di linguaggi ed espressioni
La nostra città ha come potente riferimento due figure femminili: La mostra articolata in tre sezioni, espone' artiste, le quali nelle espressioni del
le Veneri Paleolitiche di Parabita e la Madonna della Coltura loro pensiero visibile manifestano le inquietudini di abitanti del mondo ma
le une nell'atto di incorniciare un ventre gravido, l'altra nell'atto, anche la connessione con l'originario gesto 'sacro che vive' nelle energie
tenerissimo e intimo, di una madre e di un bambino che si silenziose dell'arte.
accarezzano "guancia a guancia
Due gestiche, piu di ogni altro, parlano della Donna nella sua Dal riferimento alla "Madonna della Coltura", e evocato il senso della cultura
dimensione piu intima: la Procreazione che, nelle diverse epoche, come coltivazione, come gesto germinativo e sempre rinascente della natura e
si e fatta Mito. dell'attivita umana
Da qui il bisogno di omaggiare queste due figure promuovendo MATER NOSTRA e evento della donna creativa', che coltiva la sua identita
MATER NOSTRA, mostra in cui artiste provenienti da diverse parti differente con l'atto espressivo come relazione con altro", nell'esperienza
d'Italia si misurano con il tema ancestrale della fertilita, con il dell'arte come un luogo dell'immaginazione che attraversa memoria e corpo,
miracolo della fecondita, con il senso profondo della maternita natura e artificio, storia e mito
MATER NOSTRA, curata dal maestro Franco Cipriano, ormai parabitano Assumendo laicamente la memoria rituale del culto religioso, la mostra indica
d'adozione, rappresenta la prima grande occasione di rilancio le singolarita del gesto immaginativo delle donne come evento sempre
dell'Ottocentesco Palazzo Ferrari, Da oggi sempre più "Spazio per ri-generativo del linguaggi dell'arte, nei suoi percorsi figurall e 'astrattivi della
l'Arte e la Cultura pittura e dei nuovi linguaggi della fotografia della performance e della
video-arte. Nelle eccedenze di senso che accedono all'altrove delle cose, nelle
Ma ora benvenuti tutti a MATER NOSTRA... più che una mostra, metamorfosi, nelle trasmutazioni, nelle visionarieta, nelle contaminazioni che
una necessita! tessono il territorio multiforme dell'arte contemporanea.
Stefano PRETE
Sindaco di Parabita
Franco CIPRIANO
Artlante

Io sono stata scelta per la sezione “Rivelazioni dell’immagine, pittura della singolarità” e ho proposto l’opera dal titolo “Anacronismo Riconoscibile” che ha aperto nel 2018 alla mia nuova ricerca di figurazione/astrazione.

L'opera proposta dal titolo "anacronismo riconoscibile" deriva dall'iconografia della Madonna della Misericordia di Piero della Francesca, a cui la "madre" viene sottratta e sostituita dalla mancanza che diventa però presenza tangibile nella sua assenza. L'opera ,infatti, pone in dubbio la veridicità delle immagini, mettendo l'accento sul quel sacro che si rivela oltre l'immagine stessa.
Il taglio deciso dall'artista rivela i particolari necessari alla comprensione iconografica, il manto, simbolo di protezione, i fedeli che come fiori rinascenti sotto la madre chiesa, emblema di femminilità, fecondità e benessere spirituale. L'assenza non è vuoto, al contrario diviene veicolo primario di significato, l'immagine è il dubbio irrisolto del contemporaneo esattamente come le antiche iconografie che oggi non si riescono più a leggere. 

La mostra sarà visibile fino al 13 Settembre presso Palazzo Ferrari di Parabita, Lecce

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Ultimi Post
Please reload

Please reload

Archivio