New: Anacronismo Ri-Conoscibile

July 26, 2018

Dopo anni senza pittura, è nato questo nuovo ciclo di Opere intitolate Anacronismo Ri-conoscibile.
Installazioni Pittoriche di Assenza e Presenza: la pittura, medium tradizionale per eccellenza, viene utilizzato per raccontare e indurre una riflessione sulla contemporaneità, riguardando le "icone" del passato.
La contrapposizione tra presenza e assenza è il vero significato di queste opere, date dall'immagine dipinta che non rispecchia nessuna realtà e come ogni immagine è un altrove, insieme alla difficoltà di comprensione del dove risieda davvero l'assenza o la presenza, se nel dipinto oppure in quella che viene percepita come "mancanza". 
La contemporaneità parla più di vuoti che di pieni, ma un vuoto non significa un'assenza: questo è ciò di cui l'installazione racconta. L'anacronismo è il perdurare delle immagini nella storia e nel tempo, una presenza riconoscibile, che rimane anche quando le immagini dei santi sono sbiadite. 
L'immagine è il dubbio irrisolto della pittura e così del contemporaneo.

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Ultimi Post
Please reload

Please reload

Archivio