Selezionata tra i 20 finalisti del "Progetto Home" -Gramsci- Torino - Свобода- Libertà.

September 6, 2017

 Libertà

 Puntasecca su Forex, carta da incisione, Timbro, Parole

50x70 cm

2017

 

 

L’Opera d’Arte in quanto Opera, ha il dovere morale di “operare un cambiamento” nella società e nel singolo individuo: propongo infatti, insieme al lavoro da esporre, una serie di carte con sopra aforismi e frasi di Gramsci accompagnati dalla parola Libertà, che i fruitori potranno prendere e portare con sé; questo gesto del prendere e portare un foglio con scritto libertà insieme alle parole di Gramsci è esattamente ciò che è successo nella storia di questo illustre personaggio del secolo scorso, e di come le sue idee sono riuscite a circolare nonostante il grosso impedimento. Perché questa è la libertà di idee.

Ho eseguito una stampa calcografica, nell’antica tecnica incisoria e di stampa, un solo quadro, recante la scritta “Libertà” in carattere cirillico.

La scelta è stata interessante e doverosa, poiché il “Carattere” ai più sconosciuto, non fa accedere immediatamente al senso del suo portato linguistico, appare prima un alfabeto “altro”, che al suo interno nasconde un messaggio molto forte, che però ha bisogno di una traduzione per essere fruito: esattamente come il concetto di libertà. Tutti parlano di libertà, ma cos’è davvero la libertà?

Il concetto di libertà che sia di parola o di stampa, è un concetto molto complesso che non tutti intendiamo nella maniera più giusta ed efficace per ciò che è il suo significato originale: a questo proposito ho deciso di scrivere libertà in una lingua sconosciuta, lingua che però era cara a Gramsci, avendo lui  vissuto a Mosca negli anni precedente la sua incarcerazione in Italia.

Un altro dato che mi ha fatto molto riflettere è stato nella vita di Gramsci, la continua censura delle sue opere, dei suoi articoli, e dei suoi testi; anche in carcere poteva consultare al massimo tre libri alla volta contenenti i suoi scritti. Questi atti proibitivi mi hanno portato a riflettere ancora una volta sull’importanza delle parole, parole che scritte, o pronunciate, permango nella storia, anche quando si appicca il fuoco per non far stampare i giornali: ecco perché la scelta della tecnica di stampa tradizionale. Per rendere omaggio agli sforzi nonostante la censura.

Infine, il colore, questo quadro appare duro ma sincero. Non vuole modificare o imbellettare la vita di un uomo che ha combattuto per la sua libertà di pensiero: la libertà è questo, essere sé stessi nonostante tutto, nonostante non si possa scrivere, e nonostante non si possa pensare. Ma a distanza di un secolo, noi viviamo ancora delle sue attualissime idee.

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Ultimi Post
Please reload

Please reload

Archivio