Il Territorio della Mente

Il Territorio della Mente

Olio su Tela, Foglia Oro, Fusaggine

Dittico

100 x 160

2017

Il territorio della mente è il luogo dove le immagini si ravvedono. La costruzione dell’immagine riguarda il suo codice di rappresentazione e la sua astrazione, unite nel doppio, tecnica e Tradizione.  Nella composizione speculare immaginaria ed immaginifica, si mostra l'astrazione attraverso due fasi: un affresco non finito e sospeso nel suo essere eccentrico e potente, voluttuoso ed incompiuto. Al contrario, quasi invisibile, appare la forma essenziale racchiusa nella tecnica della sinopia, dal sapore di presenza piuttosto che di assenza. in quel "finito"in cui è inscritto tutto, si intuisce che il necessario è il luogo dove i segreti dell'immagine accadono. La contrapposizione visiva dell'affresco e del suo procedimento tecnico è dicotomia visiva, interrotta da una linea di infinita e netta, Il limite del confine di un gioco di specchi dove all'immagine si sostituisce la sua "vera" forma più reale che realistica. Questo è il territorio della Mente, riflessione sulla pittura.